Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop



Rete delle donne

Scioperiamo. Per fermare la Cultura della violenza

Fabiana, bruciata dal fidanzato, è lo scempio della stessa Cultura che si nutre degli insulti alla ministra Kyenge. Firma e diffondi questo appello. Di [B.Romagnoli, A.Terzo, T.Dal Pra]

redazione
venerdì 14 giugno 2013 11:02

Alla presidente della Camera, Laura Boldrini
Alla segretaria della Confederazione Generale del Lavoro, Susanna Camusso
Alla vice ministra del Lavoro e Politiche Sociali con delega alle Pari Opportunità, Maria Cecilia Guerra

A tutte le donne delle istituzioni, delle arti e dei mestieri
A tutte noi


Pensavamo che l'uccisione di Fabiana, bruciata viva dal fidanzato sedicenne, esprimesse un punto di non ritorno. Invece no. L'insulto che è stato rivolto alla ministra Cécile Kyenge - da un'altra donna - dice molto più di quanto non vogliamo ammettere. E di fronte ad una violenza verbale simile, non ci sono scuse o giustificazioni che tengano. Noi non siamo mai state silenziose, abbiamo sempre denunciato questi fatti, le violenze fisiche e quelle verbali. Ma non basta.

Non basta più il lavoro dei centri antiviolenza, fondamentale e prezioso. E non bastano le promesse di leggi che neanche arrivano. La ratifica della convenzione di Istanbul? Un passo importante, ma bisogna aspettare e aspettare. E noi non vogliamo più limitarci a lanciare appelli che raccolgono migliaia di firme ma restano solo sulla carta; a proclamarci indignate per una violenza che non accenna a smettere; a fare tavole rotonde, dibattiti politici, incontri. Adesso chiediamo di più.

Chiediamo di poter vivere in una società che vuole realmente cambiare la Cultura che alimenta questa mentalità maschilista, patriarcale, trasversale, acclarata e spesso occulta, che noi riteniamo totalmente responsabile della mancanza di rispetto per le donne, e che non fa nulla per fermare questo inutile e doloroso femminicidio italiano.

Chiediamo che la parola femminicidio non venga più sottovalutata, svilita, criticata. Perché racconta di un fenomeno che ancora in troppi negano, o che sia qualcosa che non li riguarda. O addirittura che molte delle donne uccise o violate, in fondo in fondo, qualche sbaglio lo avevano fatto. Quanta disumanità nel non voler vedere il nostro immenso lavoro, quello pagato e quello non pagato, il lavoro di cura e riproduttivo, il genio, la creatività, il ruolo multiforme delle donne.

Chiediamo di fermarci. A tutte: madri, sorelle, figlie, nonne, zie, compagne, amanti, mogli, operaie, commesse, maestre, infermiere, badanti, dirigenti, fornaie, dottoresse, farmaciste, studentesse, professoresse, ministre, contadine, sindacaliste, impiegate, scrittrici, attrici, giornaliste, registe, precarie, artiste, atlete, disoccupate, politiche, funzionarie, fisioterapiste, babysitter, veline, parlamentari, prostitute, autiste, cameriere, avvocate, segretarie.

Fermiamoci per 24 ore da tutto quello che normalmente facciamo. Proclamiamo uno sciopero generale delle donne che blocchi questo maledetto paese. Perché sia chiaro che senza di noi, noi donne, non si va da nessuna parte. Senza il rispetto per la nostra autodeterminazione e il nostro corpo non c'è società che tenga. Perché la rabbia e il dolore, lo sconforto e l'indignazione, la denuncia e la consapevolezza, hanno bisogno di un gesto forte.

Scioperiamo per noi e per tutte le donne che ogni giorno rischiano la loro vita. Per le donne che verranno, per gli uomini che staranno loro accanto.

Unisciti a noi, firma e diffondi questo appello. Insieme, poi, decideremo una data.

PER ADERIRE MANDA MAIL CON NOME E CITTÁ A

scioperodonne2013@gmail.com

Barbara Romagnoli (giornalista freelance)
Adriana Terzo (giornalista freelance)
Tiziana Dal Pra (presidente del centro interculturale Trama di Terre)


Le prime adesioni all'appello:

Monica Lanfranco, giornalista femminista, formatrice sui temi della differenza di genere, direttrice di "Marea"; Vanna Palumbo, giornalista, Roma; Marilù Mastrogiovanni, giornalista, direttrice "Il Tacco d'Italia", Lecce; Piera Cavini; Maria Grazia Del Bene; Corina Guart; Barbara Pedron, giornalista "Intimità"; Laura Barsottini; Tiziana Bartolini, giornalista, direttrice "Noi Donne", Roma; Liana Borghi; Silvia Acquistapace; Luisa Laurelli, comitato garanzia "Casa internazionale delle donne" di Roma, redattrice "Turboarte"; Loredana Lipperini, giornalista, scrittrice, autrice e conduttrice radiofonica; Stefania Incagnoli; Daniele Barbieri, Imola;

Cristina Maria Pilar De Nicola; Alessandra Mezzasalma; Rosangela Pesenti, Gruppo Sconfinate Romano di Lombardia; Sabrina Marchetti; Antonella Caranese, Segretaria PRC Federazione di Imola, Bologna; Franca Tarozzi, grafica pubblicitaria; Luisa Premoli; Anna Pariani, coordinatrice segreteria regionale PD Emilia-Romagna; Silvia Torneri, responsabile centro Interculturale delle donne di "Trama di Terre"; Rina Zardetto, presidente "Associazione Reggiana per la Costituzione"; Stefania Doglioli, "Centro studi e documentazione pensiero femminile" di Torino;

Riccardo Iacona, giornalista, RaiTre, Roma; Lucia Ielpo; Alida Guatri, presidente "Associazione Vagamonde" di Parma; Laura Barozzi, psicoterapeuta, Venezia; Giovanna Fuschini; Maria Pia Vigilante, presidente "Giraffa Onlus"; Mariagrazia Carlone, Milano; Beate Lenzbaur; Anna Maria Acone; Antonella Masia; AIED Pisa; Gigli Jolanda, impiegata; Liviana di Gennaro; Graziella Priulla; Carola Carpinello; Paola Giannini; Gabriella Zanoni; Marianna Palatella; Marta Di Vicino; Elvira Filiaggi; Sara Visman; Silvia Dragone, Roma; Carmen Fiorentino; Carla Maria Piccinini, Ancona; Maria Vittoria Cerami; Anna Ciasca; Marta Bertoni; Clotilde Barbarulli; Barbara Pastorini; Cristina D'Antonio; Veronica Pogliaghi; Riccardo Zoggia; Laura Gentile; Carmen Fiorentino, casalinga, Como; Francesca Scatozza; Francesca Assennato, Firenze; Rosanna Nappo; Ersilia Secchi; Roberta Buccianti, Loro Ciuffenna, Arezzo; Stefania Cauzzi; Valentina Cecco; Patrizia Nicoletti; Francesca Petrini; Rita Pecorari; Simona Ferraris; Ada Ferri, comitato "Fermailfemminicidio" di Torre Annunziata; le Compagne del Movimento femminista proletario rivoluzionario; Virginia Ciavarolo; Carmen Mollica, centro di Relazioni Umane; Stefania Casadio, Roma; Maria Di Serio, Segreteria Nazionale NIdiL CGIL; Stefania Spanò, Anarkikka, IllustrAutrice;

Elena Migliaccio; Jessica Olrandino; Rosa Rubino; Maura Misiti; Raffaello Saffiotti; Michele Trevisano; Francesca Milia; Nadia Rondelli; Enza Germanò, insegnante; Barbara Bruni Ravenna; Loredana Frattini, FP CGIL Medici, Milano e provincia; Anna Azzalin; Tatiana Lauriano; Katiuscia Cancedda; Paola Zaretti, "Associazione Oikos-bios", centro Filosofico di Psicanalisi di Genere e Antiviolenza di Padova; Barbara Baistrocchi; Maria Luisa Belloni; Iris Manca, Cremona; Costanza Ghezzi, operatrice centro Antiviolenza di Orbetello; Maria Cattini; Maria Teresa Manuelli, giornalista, Milano;

Valeria Villari; Patrizia Ferri; Laura Fano; Rosaria Fichera, Catania; Maria Elisabetta Palermo; Alessandra Giovannini; Tania Frulletti; Francesca Gallo; Pamela Marelli; Barbara Brown; Valentina Bonomi, assessora alla Cultura del Comune di Marsciano, Perugia; Lucia Lazzarini, dipendente pubblica; Marcella Manzoni; Danila Faenza; Serenella Rullo; Amanda Rossi; Andrea Capocasale; Andrea Neill; Paola Franco; Maura Mancini; Nadia Mandara; Elena Bellei

Laura Ronchetti; Maria Teresa Cavallari, Milano; Roberta Trucco; Anna Maria Benzi; Giovanna Covi, Trento; Danila Baldo, presidente asociazione "Donne&Donne", Lodi; Eva Antoniotti; Maria Vittoria Di Pietrantonj; Ida Spalla; Denise Van den Bergh; Valentina Mangano, Roma; Sara Nuzzi, Londra; Giuseppina Adonella Brando, Bolzano; Francesca Frascaroli; Barbara Giorgi;

Velia Lepo; Camilla Barbero; Maria Concetta Corona; Angela Pecoraro; Raffaella Mazzola, Los Angeles; Viviana Pizzi; Teresa Lorusso; Eva Provedel, coordinatrice Snoq Genova; Angela Nieddu e le colleghe di Michela Fioretti uccisa dall'ex marito, Ostia, Roma; Enrico Natoli, fotografo e grafico indipendente; Maria Abboccato; Marina Migliorato, Roma; Maria Rosa Panté; Roberta Ronchi; Angela Cesaroni; Roberta Corradini, Trento; Gilda Intini; Liana Gavelli; Rolando Rosati; Maria Rosa Franzoni, presidente "PerLeDonne", Imola; Monica Giuli; Giuseppina Lacriola; Gianna Petrucci, Ariccia, Roma;

Aryèle Boccara; Concetta Di Giovanni; Romana Prosperi Porta, ginecologa, ricercatrice università la Sapienza, presidente Associazione "Il Melograno" di Roma; Annibale Minichini; Annarita Sacco, associazione La Strada/Comune-info, Roma; Enrica Beringheli; Iris Caffelli; Rietje Visser; Walther Dal Pesco, Bologna; Monica Manera, avvocata; Paola Liberati; Dolores Raspadori; Donatella D'Angelo; Luciana Bova, Reggio Calabria, attivista; Maria Cristina Mirabella, Genova; Maria Alessandra Galiano; Claudia Serio; Licia Baglione;

Daniela Rigon; Pina Mandolfo, giornalista e scrittrice, Catania; Giovanna Romualdi, redazione "Il paese delle donne on line"; Daniela De Martis; Licia Romano; Luciana Settanni; Laura Ghirini; Cristina Gagino; Annalisa Giusti; Marta Donati; Carla Scarsi; Annapaola Fortunato; Paola Marani; Sara Staffieri; Flora Cappelluti; Désirée Olianas; Monica Poddighe; Ilaria Verdesca; Donata Caratozzolo; Marzia Oggiano; Sabrina Battista; Laura Rossi, Genova;

Silvana Barbieri, Reggio Emilia; Fulvia Lionetti, attrice di teatro; Ilaria Gabbani; Giulia Dalmonte; Paolo e Marta Santorum; Maria Elisa Gallo; Barbara Leva; Maria Grazia Borla; Laura Cima; Anna Maria Olivieri; Tiziana Altea; Francesca Domenichini, Bologna; Stefano Bariletti, Milano; Katia Guerreschi; Maria Luisa Spagnolli; Mariarosaria Riccio; Caterina Cerbino; Isabella Amaduzzi; Alessandra Di Pucchio; Serena Fulco; Maria Luisa Berlanda; Francesca A. Nicolini, San Marino; Angela Sajeva, Roma; Franco Audisio; Tatiana Bertini; associazione "Efys Onlus" di Cagliari;

Elda Alemanno; Chiara Rossini; Donatella Fogarolo; Maria Cristina Serra; Diana Bertoldi, Scotland, UK; Angela Uras; Giulietta Ruggeri, Genova; Luisa Polimeni; Flory Pezzotta; Luisa Loffredo; Mirta Lancellotti; Gessica Brunetto; Francesca Rosati Freeman; Tiziana Iocolano; Cinzia Corghi; Lucia Furlan; Silvia Dradi, Coordinatrice Comunità per minori; Giovanna D'Alterio;

Ostilia Mulas, ArciLesbica, Genova; Mina Manoussakis; Alessandra Brezzi; Annamaria Teruzzi; Caterina Perini; Laura Luisa Forasacco; Luciana Giannotti; Eleonia Bindi; Valeria Daniele; Cristiana Caneva; Manuela Zaini; Margherita Rinaldi; Roberta Ruggeri, Genova; Santina Ferrazzano; Luciana Brunod; Rosetta Calcara, Alessandria; Patrizia Sabatini; Flavia Ioris;

Tiziana Noce; Beatrice Magni; Arabella Curcio; Teresa Merlino; Nicoletta Abbati; Elena Piangerelli; Silva Falaschi; Isabella Bottoni, Livorno; Lucia Mencaroni, Todi; Alessia Rossetti; Micol Pocapaglia; Silvana Badaloni; Eugenia Faedi; Fortunata Maccari; Laura Manzini, pianista, docente di conservatorio; Malvina Mazzotta; Anna Infante, Cosenza; associazione culturale musicale "Ragapelli Family", Cosenza; Associazione culturale "ALT ART", Cosenza; Beatrice Iori, Modena; Federica Arezzi, Vittoria, Ragusa;

Anna Santoro; Franca Albarino; Angela Uras; Roberta Schiralli, centro antiviolenza e antistalking "SAVE", Trani, Bari; Franchina Tresoldi, Lodi; Sonni Monduzzi, impiegata; Rosa Alfieri; Monica Miserocchi; Solen De Luca, freelance, componente Commissione Lavoro Autonomo Fnsi, revisora dei Conti Ordine Giornalisti Lazio; Emilia Venturato; Lucia Virgilii, Roma; Nadia Imperio; Maurizio Pittana; Valeria Daniele; Silvio Cinque, bibliotecario; Francesca Zaganelli, 28 anni, attivista; Doriana Goracci;

Francesca Zaganelli, 28 anni, attivista; Laura Trisolini, Pistoia; Cristiana Lungo; Emma Donattini; Maria Circelli; Anna Griziotti; Giusy Cutro; Floriana Matuela; Giovina Penna; Maria Rossi; Tiziana Gandolfo, Lucca; Gianluca Giordano; Luigina Pattaro; Laura Lanzetti; Nadia Somma, giornalista, blogger sul Fatto Quotidiano, Roma; Nadia Rovelli; Ines Valanzuolo; Francesca Palumbo; Anna Maria Casadei, avvocata; Assunta Guercia; Vita Polizzi, Caltagirone, Catania; Sandra Sisofo; Anna Lugliè, casalinga; Massimo Garzia;

Aurelia Lupi; Egizia Venturi, Savona; Grazia Naletto, presidente di Lunaria; Marina Turi; Serena Carpentieri; Annamaria Rivera, antropologa, saggista, scrittrice, docente di Etnologia e Antropologia università di Bari, direttrice collana ricerche antropologiche casa editrice Dedalo; Franca Balsamo; Angela Spinelli; Palma Gasperi; Mara Rossi, coordinamento Donne SPI CGIL del Trentino e responsabile A.N.P.I. Rovereto Vallagarina; Eleonora Boffa; Michela Polini; Maura Cossutta; Massimo Ghinolfi, Edizioni Memori; Oriana Placidi; Luciana Licitra; Eleonora Cirant; Maria Coletti, Cineteca Nazionale; Simona Rotondi; Rosamaria Maino, regista, autrice, attrice; Nicoletta Abbati; Marianita De Ambrogio, Padova; Agnese Ambrosi, responsabile amministrativa associazione onlus, Roma; Paola Bassetti; Raffaele Ciavarella;

Giuseppe Rigamonti, Como; Luciana Menna; Carla Croce; Linda de' Nobili, fotografa, Roma; Giovanna Caputo; Sonia Monacelli; Giulia Barozzi; Daniela Sale, YouTube sales manager; Mariangela Maritato, giornalista professionista e critica d'arte, Cosenza; Luciana Grillo Laino, presidente Consiglio delle Donne del Comune di Trento; Elisabetta Caldieraro; Alessandra Quadrelli; Gislaine Marins; Gisella Miceli; Ivana Negro; Tiziana Biondi, volontaria Rete Centri Antiviolenza di Siracusa; Salvatore Carvelli, geometra, poeta, scrittore; Maddalena Rufo, Roma; Giuliana Mieli, psicoterapeuta; Emma Deflorian, Tesero, Trento; Domenico Sarrini; Gaia Del Zoppo; Graziella Proto, editrice e direttrice di "Casablanca", mensile siciliano d'inchiesta; Francesca Landini; Silvia Balboni; Paola Marotti; Francesco Fiortini; Giusy Palombo; Maria Coppa; Valentina Musmeci; Sonia Ostrica;

Sandra Menegatti; Giovanna Bonomi; Rafila Filpisan; Lucia Tomberli; Rita Matano, presidente coordinamento provinciale imprenditoria femminile, Trento; Rosaria Guerra, giornalista, insegnante; Caterina Lugliè, dottoranda, Lisbona; Laura Corradi, università della Calabria; Barbara Poggio, Centro Studi Interdisciplinari di Genere, Trento;

Barbara Grassi, presidente associazione Donne in Cooperazione, Trento; Anna Maria Belluccio, responsabile Segreteria Tecnica Commissione Pari Opportunità tra uomo e donna della provincia di Trento; Simonetta Fedrizzi; Simona Lanzoni, fondazione Pangea onlus, Roma; Loredana Bergo, segreteria Pari Opportunità provincia di Venezia; Anna Maria Saloni, Trento; Egle Fregonese;

Elena Mazzanti; Maria Pia Mazziotti; Rosa Nicolò; Eleonora Stenico, avvocata, consigliera di Parità della provincia autonoma di Trento; Antonio Fulignoli; Laura Tussi, docente, scrittrice e giornalista "PeaceLink", associazione informazione sui temi della Pace e dei diritti; Gabriella Vettori; Adriana Dacci; Laura Viotto, medica; Nadia Ischia;

Jóna Stefánsdóttir; Mariangela Scotto; Marcella Mastrofini; Checchino Antonini, redattore di Liberazione; Carla Andreotti, Trento; Tamara Mastroiaco, I-Care associazione italiana di Supporto Vittimologico; Veronica Zegarelli; Marina Piccone, giornalista freelance, Roma; Rossella Covi; Rosella De Leonibus, psicologa/psicoterapeuta, responsabile sede umbra associazione Ciformaper, Perugia;

Maria Francesca Lucanto, presidente associazione Fata Morgana delle donne ecologiste e meridiane, Cosenza; Antonella Cavallini; Marisa Moglianetti, Financial Management Assistant Ernst & Young, Roma; Rosanna Ferraresi; Paola Alphandery; Melina Caudo; Paola Periti; Claudia Attisani, Torino; Milva Pistoni; Francesca Maino; Sabrina Decarli; Letizia Milli Lombardozzi; Silvia Pierucci;

Karen Bermann, docente di architettura, Iowa State University, sede di Roma; Alberto Cadeddu; Sara Massaccesi, guerrilla marketing; Annalena Stocchi; Carla Mosca; M.Caterina Dalle Carbonare; Miriam Merlonghi; Chiara Luti; Maria Dolores Lupi, Cosenza; Roberta Tattini, presidente e direttrice generale "Seacoop", Imola; Floriana Bellini, segreteria assessorato allo Sviluppo Economico, Imola; Fabrizia Dalcò, Parma; Paola Iurilli; Sandra Federici, giornalista, direttrice rivista Africa Mediterraneo, Bologna; Irene Visani, Bologna; Alice Brunetti, operatrice Centro Antiviolenza; Raffaella Ancarani, Imola; Vittorio Barbieri; Nella Condorelli, giornalista, direttrice Women In The City, Roma;

Rosanna Mazza; Costanza Ghezzi, centro Antiviolenza di Orbetello, Grosseto; Palma Scrugli, Nuoro; Daniela Crovella, presidente associazione "Mononoke", Torino; Eleonora Zanotti; Alessandra Davide, educatrice; Gabriella D'Ina, consulente editoriale; Giovanna Renzi; Olivia Garavaglia, Rho, Milano; Marilena Puricelli, insegnante;

Francesca Serralutzu; Fabiola Larger; Vittoria Pagliuca, Roma; Patrizia Ruggiero; Maria Elena Gianmoena, Presidente Associazione "La Voce delle Donne", Cavalese, Trento; Lorenza Ravaglia; Paola Saccani; Salvatrice De Lorenzis; Veronica Giannini; Marta Paoletti; Carlo Dutto, giornalista, Roma; Alessandra Sannella, Sociologa; Giorgiana Viccaro, video editor freelance; Maria Chiaromonte; Loredana Del Bufalo; Laura Damiani, Viterbo; Marilena Tesei, Forlì; Elena Iori; Renata Conti, collettivo donne di Rho, Milano; Marisa Beltrame; Elvia Tarter; Beppe Pavan, fondatore "Uomini in Cammino" di Pinerolo/Maschile Plurale, Torino; Daniele Polverari, barista/cameriere, Irlanda; Filomena Zucco, Torino; Monica Montefiori; Andreatti Giuliana; Isabella Borghese; Rossella Marchesini;

Francesca Koch, Paola Masi, Angela Spencer, Maria Pia Morgillo, Rossella Santi, Valeria Licheri, Consiglio Direttivo della Casa Internazionale delle Donne di Roma; Davide Polverari; Paola Mamone; Silvana Comperini, direttrice della cooperativa sociale "Fenice", Riva del Garda, Trento; Matilde Baroni, Pisa; Lidia Tamponi; Lidia Campagnano, giornalista, Roma;

Antonia Piccolo; Patrizia Lomuscio, presidente centro antiviolenza "Riscoprirsi", Andria Trani Barletta; Letizia Bassi, responsabile area anziani "Seacoop", Imola; Giulia Medri; Giovanna Campomori; Raniero La Valle; Daniela Tamponi; Cinzia Melograno; Don Carlo Sansonetti, presidente di "Sulla Strada", Attigliano, Terni; Simona Salaris, Bologna; Alessandra Di Muzio; Rosanna Maiore; Centro Donna, Collegno, Torino; Benedetta Bergamaschi; Marina Capparucci, docente di Economia del lavoro, Dipartimento di Economia e Diritto, università La Sapienza di Roma; Maria R. Scolaro, Faenza, Ravenna; Antonella Martelli, Bologna; Oria Gargano, presidente "BeFree", cooperativa sociale contro tratta, violenze e discriminazioni, Roma; Katiuska Ranieri; Maria Giuseppa Secci, insegnante, Nuoro; Angela Malfitano, Bologna; Francesca Cogni;

Federica Malavolti, Imola; Maria Rosaria Cutro, Potenza; Rosa Rinaldi, segreteria nazionale Prc; Barbara Del Quondam, insegnante, Roma; Emanuela Giovannini, presidente Cassa Rurale Pinetana, Baselga di Pinè, Trento; Simona Carmagnola, Pisa; Annaviola Toller; Massimiliano Dall'Ara; Anna Gambi; Antonio Toller; Eleonora Bazzocchi; Icaro Dall'Ara;

Daniela Melott; Raffaella Costi, Associazione "Cristina da Pizzano", Bologna; Elisa Cecilia Langone, attrice, Prato; Deborah D'Emey; Laura Onofri, consigliera Comunale, referente Se Non Ora Quando, Torino; Simona Piolanti; Rosanna Meli, Bologna; Emilia Tinti, Ozzano dell'Emilia, Bologna; Patrizia Bernardi, Ozzano dell'Emilia, Bologna; Sara Mandozzi, Roma; Tiziana Trotta, giornalista freelance; Cinzia Rosselli, insegnante, Calenzano, Firenze; Ivana Chemolli, Pietramurata, Trento;

Rossana Zin; Rita Falaschi, Genova; Rete di Donne per la Politica, Genova; Chiara Galdiolo, Ferrara; Chiara Marconi, Bologna; Marina Galdiolo, impiegata, Vicenza; Daniela Musumeci, insegnante di filosofia e storia, Palermo; Giancarla Codrignani, ex parlamentare; Vanna Costanzini; Vittoria Corsini; Vincenzo Saluzzi, Lacchiarella, Milano; Giuseppina Cossu, Milano; Vanessa Mulana, Bologna; Emanuela Minghini; Associazione Genere Femminile, Roma; Claudia Zanotti, Ferrara; Claudia Stella; Massimo Fortini;

Associazione culturale Brigata 36; Anna Marina Piatesi, Imola, Bologna; Giulia Barelli, Imola, Bologna; Silvia Codato, Palazzolo dello Stella, Udine; Anna Meloni; Luisa DeGiampietro; Serena Peronace comunità Progetto Sud onlus; Fabio D'Agostino, Alessandria; Flaminia Antonini; Gabriella de Angelis, dirigente di Scuola Superiore, Roma; Bruno Regni, Roma; Daniela Proietti Lupi, Roma; Marina Pallottini, Roma; Luigi Narducci, Roma; Silvio Remedi, Roma; Maria Fausta Adriani, Roma; Alba Rosati, Genova; Alessandra Di Pucchio, Roma; Rosalba Mengoni, impiegata; Marco Inglessis, presidente di Energia per i diritti umani onlus, Roma;

Ambra Canini, Roma; Anna Rigliaco da Casaluce, Caserta; Anna Riccardi, Roma; Claudio Canestrari, Roma; Lorenza Cungi, Firenze; Marzia Fanciulli, Roma; Nara Zanoli; Gruppo "Donne in nero contro la guerra", Alba, Cuneo; Giovanna Muoio, Roma; Laura Pugno, Roma; Rosa Leanza, giornalista, Roma; Antonella Cotti; Lucia Delaini, Verona;

Maria Piacente, giornalista, direttrice Rivista "Pedagogika", trimestrale di educazione, formazione e cultura, Milano; Paola Montanari; Lorella Molteni, Trento; Simona Rinaldi, Bologna; Giulia Capra, Brescia; Malaguti Rossella, Modena; Noemi Roccatani, Priverno; Michèle D'Amalric, Francia; Valeria Farina, Milano; Francesca Petretto, Berlino; Carla Salvemini, Roma;

Claudia Raho; Samantha Tufariello; Daniela Squintu, pittrice, Ozieri, Sassari; Ersilia Donatiello, Torino; Federica Soddu, Bologna; Marilina Catinella; Mariassunta D'Alessio, giornalista, Latina; Cinzia Bacci, Bagno a Ripoli, Firenze; Donatella Proietti Cerquoni, Terni; Gianna Massari, Siena; Maria Grazia Milazzo, Bologna; Francesca Pizzo, Bologna; Elena Liotta; Daniela Floris, Roma; Federica Raggi, San Severino Marche, Macerata; Barbara Giardiello, Napoli; Patrizia Silvi, Terni; Alessia Rocco, Roma; Elvira Simbula, Cagliari; Clelia Lombardo, scrittrice, Palermo; Fiammetta Mariani, filosofa e blogger; Mirella Antonioni, Fano, Pesaro Urbino;

Anna Rita Ponzetta; Federica Celani, Roma; Serena Damiani, ArteKreativa; Marco Tullio Dentale, ArteKreativa; Lucia Lutrario, Roma; Romina Laurito, archeologa e assistente museale, Roma; Letizia Ficile, Palermo; Anita de Cesaris, Roma; Monica Scapini, Verona; Annalisa Malerba, Ferrara; Anna Maso, insegnante, Padova; Marianna Parlapiano, Latina; Barbara Rossi; Eliana Esposito, Portale delle Donne;

Daniela Mazzarella, Roma; Giuseppina Rigliaco, Casaluce, Cesena; Paola Lutrario, Roma; Valentina Pasquon, Venezia; Serenella Sestito; Silvia Magnanti, impiegata, Priverno; Barbara Lo Buono, assessora alle Pari Opportunità, Imola; Consiglia Annamaria Manna, Lissone, Milano; Marcella Corsi, Università di Roma La Sapienza, Pina di Cienzo, redattrice di "Il Bene Comune", Campobasso; Beatrice Pizzini, tesoriera associazione Soomaaliya Onlus, Torino; Roberta Tutino, Prato;

Gianni Marsili, ricercatore Istituto Superiore di Sanità; Nicoletta Manneschi; Stefania Petrucci, Supino, Frosinone; Renata Comparini, Latina; Marta Garzia, Roma; Stefania Silveri, Roma; Leda Bubola; Fabiola Bernardini, Todi, Perugia; Tiziana Chiodi, conferenza regionale delle democratiche Umbria, Perugia; Maria Cristina Guido, attivista politica e animatrice, Cosenza; Alessandra Girola, Milano; Daniela Mercorelli, Terni; Gabriella Caponi, Narni, Terni; Miriam Carcano, Seregno;

Michela Vitturi, Venezia; Stefania Matteucci, Sansepolcro, Arezzo; Simonetta Borroni; Amelia Festa, Terzigno, Napoli; Alessandra Pucci, Roma; Luigia De Biasi, operaia, L'Aquila; Ester Zappata, Comacchio, Ferrara; Lorella Abalmonte; Elisa Coco, "Comunicattive Snc", Bologna; Maria Iovine, Roma; Concetta Paduanello, psicologa, psicoterapeuta; Fabiana Boccola, Formazione e Counseling Olistico; Elisabetta Zagnoni; Gloria Ciccioli, Roma; Lola Hanau, Bologna; Tenera Valse, Roma; Antonella De Matteis; Emilia Martorana, Palermo;

Marina Galici, Palermo; Adriana Corrado, già ordinaria di Letteratura inglese; Rossella Bonito Oliva, docente di Filosofia Morale, università degli studi di Napoli L'Orientale; Stefania Maschio, Genova; Marilisa Cucculelli; Giorgia Martucci, Napoli; Maria Rosaria Cocco, Napoli; Paola Cavalieri, Roma; Monica Pepe, giornalista, Roma; Alda Donini, Bologna; Rosa Anna Cirigliano, Napoli; Cristiana Ottaviano, professoressa associata di Sociologia dei processi culturali, Bergamo; Virginia Marrone, Chieti Scalo, laureata in Scienze dei Beni Culturali, disoccupata; Laura Tagliaferri, Manzano, Udine; Caterina Basile, Palermo; Alessandra Ottaviani, Terni;

Maria Rosaria Alfani, Napoli; Maria Grazia Prisco, Somma Vesuviana, Napoli; Paola Zaccaria, Bari; Nicoletta Salvi, musicista, Roma; Paola Equizi, Roma; Elisa Giomi, Roma; Sabrina Colombari, Bologna; Giovanna Dimitolo, Milano; Anna Di Tonno, Bari; Grazia Negrini, Tavola delle donne sulla violenza e sulla sicurezza nella città, Bologna;

Donatella Rega, dirigente medico, Monopoli, Bari; Lea Del Greco, Pescara; Alessandra Biancardi, Parma; Barbara Pizzirani, Anzola dell'Emilia, Bologna; Laura Mentasti, Brescia; Rita Contini, Genova; Rita A. Cugola, giornalista, Milano; Tina Saccomanno, Rignano Flaminio; Roberta Zinanni, COunselor e MEdiatore FAmiliaRE; Antonella Mattiussi, Roma; Stella Lattao, Priverno - Latina; Gianna Pattavina, Genova; Daniela Tuscano; Monica Michelon, Aviano - Pordenone; Claudia Bella, Resp. Coord. donne Cgil Roma e Lazio;

Valeria Spano, Cagliari; Barbara Spinelli, avvocata, Bologna; Dominga Fragassi, Mogliano Veneto - Treviso; Simona Zappulla, giornalista parlamentare Agi; Cristina Guarnerio, Milano; Alessandra Zampi, Trento; Eva Mamini, Bologna; Eliana Como; Paola Odevaine; Giovanna Vergani, Milano; Giuliana Righi, Bologna; Nadia Magliozzi; Alessandra Luperto, Bologna; Dorina Villani, Torino; Corsina Depalo, insegnante/pedagogista, Bari;

Maria Trabatti ; Alda Colombera ; Donata Cavazza; Ileana Capocasale; Rosalbina Miglietti; Caterina Fiore ; Maria Grazia Bertone ; Stefania Biasiolo; Alessandra Casarini; Jessica Merano; Chiara Fasce, Consigliere Municipio Levante Genova con delega alle Pari Opportunità; Elena Jacoboni; Mirella Collina; Lucia Monari; Angela Quintiero; Mara Mariani, Coordinamento Donne Slc/Cgil Roma e Lazio;

Marcello Rinaldi, FIOM CGIL, Reggio Emilia; Chiara Mastroianni, Messina; Raffaella Chiodo Karpinsky; Claudia Adami; Antonella Megale, Roma;Paola Chirico; Irene Rui, Vicenza;Roberta Sarego, Bologna; Coordinamento Donne FIOM, Bologna; Maria Cristina Stocchino, Sassari; Marina Mastropierro, Molfetta; Concetta Contini, Torino;

Italia Laica; Mirella Sartori; Valeria Cecchini, Ravenna; Anna Scalembra, Ancona; Rosa Mordenti, giornalista, Roma; Carla Amadi, Falconara Marittima; Sandra Fioccardo, Torino;

Emma Liberato Roma; Nicoletta Pirotta, Ife Italia; Giuliana Beltrame, Portavoce naz. A.L.B.A. Alleanza Lavoro Benicomuni Ambiente; Isabella D'Itri Amsterdam; Ylenia Da Valle Capannori - Lu; Loredana Dellomonaco Milano; Grazia Maria Tralli Melegnano; Vilma Antonini Milano; Laura Tonoli; Silvia Cortesi Milano; Igina Ierardi Roma;

Alice Brunetti, Imola; Anna Rossetti; Antonella Giovannini, Casalfiumanese; Carmelo Murabito, Ucria - Messina; Emma Donattini Imola; Enrica Abbiati, Associazione culturale Donne&Donne, Lodi; Femminile Plurale, Vicenza; Francesca Cascino, Grosseto; Giovanna Calabresi, San Benedetto del Tronto; Grazia Maria Tralli, Melegnano; Igina Ierardi, Roma; Laura Tonoli; Loredana Dellomonaco, Milano; Paola Morellato, Vicenza; Pia Covre, Comitato per i diritti civili delle prostitute, Pordenone; Silvia Cortesi, Milano; Silvia Sandrini, Imola; Vilma Antonini, Milano; Daniela Visani, Imola; Paola Castagnotto, Presidente del CDG - Centro Donna Giustizia, Ferrara; Ionne Guerrini, Ravenna; Paola Lenzi, Bologna;

Marina Patriarca, Roma; Maria Grazia Lonzi, Ferrara, Centro Donna Giustizia ; Chiara Li Vecchi, Ravenna; Loretta Sangiorgi, Imola; Elisa Fiore, Modena; Anna Lovaglio, Bologna; Valèrie Taccarelli, attivista Trans; Silvia Sillano, Asti; Mariarosa Tarallo, Napoli; Rina Greta, Vezzaro; Mafalda Fissore; Dominique D'Ambrosi, Cava de' Tirreni - Savona, psicologa; Stefania Trucchi; Maria Rosaria Cocco; Gilda Bosco;

Susanna Camusso, Vera Lamonica, Elena Lattuada, Serena Sorrentino - Segreteria nazionale CGIL

Simonetta Ferrero; Gabriella Liberini, Brescia; Alberto Lucchetti, Este - Padova; Silke Cristina Bomber, Roma; Francesca Negretti; Erika Guichardaz, Aosta, assessora comune di Jovençan; Elena Guerra, Redazione di Combonifem; Daniela Frascati, Roma; Anna Tacchi, Frascati - Roma; M. Federica Giuliani, Firenze; Maria Pia Giffoni Lauri, Potenza; Luciana Bova, Reggio Calabria;

Rossana Casalegno, Napoli, SNOQ; Comitato Snoq Firenze; Daniela Gozzi; Tavola delle donne sulla violenza e sulla sicurezza nella città di Bologna; Loredana Borghi, Reggio Calabria; Alessandra Prato, Canale Monterano - Roma; Comitato Snoq Reggio Calabria; Angela Carta, Milano;

Maria Grazia Pugliese, Portaboce Pd Fi metropolitano; Pierluigi Francia; Federico Faloppa, Torino; Anna Pulcrano, Gaeta; Laura Volpini, Roma, Psicologa Giuridica e Forense, Psicoterapeuta; Giovanna Franchetti, Napoli, Arcidonna; Samanta Erione, Mantova, CGIL; Daniela Causa, Alessandria, SNOQ; Margherita Piastrelloni; Eloisa Della Schiava; Lorenza Detassis; Tina Moles; Anna Baluganti, Mantova, CGIL;

Irene Deval, Consigliera comunale a Nus, Valle d'Aosta; Mariangela Marzo; Claudia Miloni, Mantova, Segretaria Confederale CGIL; Maria Pia Miani, Venezia, CID-Centro Idea Donna; Cinzia Lenzi, Soccorso Rosso; Bianca Pavon, Venezia; Luisella Aprà, SNOQ Venezia; Francesca Caferri; Amalia Lavinia Rizzo; Annamaria Cubeddu, SPI CGIL Roma e Lazio; Alessandra Lombardi; Vanna Casonato, Mogliano Veneto; Corinna Fiore, Bassene; Annadebora Morabito, ASSOLEI; Dolores Gori; Elena Falduto; Cristina Montilli, Perugia;

Annarita Montemaggiore, Bolzano; Clementina Calvani, Frascati - Roma; Lucia Carlomagno, insegnante e presidente Associazione MOV Lucania; Tina Rossi; Stella Sanna, Ortona - Chieti; Brunella Caddeo, Rimini; Alessandra Ferro, Catania; Licia Palmentieri, Napoli; Giuliana Solazzi; Silvia Cipolla; Paola Gualano, Rimini, Operatrice Centro Antiviolenza 'Rompi il silenzio'; Ersilia Donatiello; Maria Pia Vigilante, presidente Onlus G.i.r.a.f.f.ah!;

Rosalia Russo, Santa Maria Capua Vetere; Emanuela Campidelli, Rimini; Maria Isabella Binetti, Molfetta - Bari; Davide Sacquegna, Casalecchio di Reno; Francesca Parnanzone, Castelnuovo Vomano - Teramo; Irma Pecoraro, Guidonia Montecelio - Roma; Emanuela Conti, Roma; Elisabetta Usai, Cagliari; Cristina Pelagalli, Pistoia; Marianna Castracane, Modena; Marta De Vito, Firenze; Gabriella Gravina, Campobasso;

Maria Rosa Cutrufelli, scrittrice, Roma; Francesca Palumbo, Bari, docente; Livia Pia Marcarelli, Roma; Beatrice Clemente, Sant'Arcangelo di Romagna; Maria Palmini, Firenze ; Vanessa Caccerini, Firenze; Adelaide Crivellaro, Mezzago; Giovanna Clerico, Torino; Enrica Santarelli, Roma; Grazia Longhi Brescia pensionata - CGIL; Tiziana Di Franco, Roma; Porpora Marcasciano, Bologna; MIT movimento identità transessuale - Bologna;

Sandra Felici, Fiumicino - Roma; Elisa Agostini, Imola; Isabella Marotta, Milano; Maurizio Bottino; Segreteria nazionale Fisac Cgil; Esecutivo nazionale donne Fisac Cgil; Coordinamento nazionale donne Fisac Cgil; Paola Brunetti, Roma, Componente del Direttivo Fisac Banca d'Italia; Paola Morgese, Bari; Susy Esposito, Segretaria Generale Fisac/Cgil Campania; Aldo Sebastiani, Responsabile Fisac- Cgil Novara e provincia; Diana Avanzo, Roma; Patrizio Onori, Segretario Generale Provinciale Fisac Cgil Asti; Aurora Sabatini, Asti;

Rosa Maria Maffei, Ostuni; Loredana Biffo, ricercatrice sociale e giornalista, Rivista Caratteri Liberi, Torino; Elena Cherubini, Prato; Mauriza Moretti, Fisac Milano e Lombardia; Rosa Pellerano, Genova;

Carla Bonora, Segreteria CdLM CGIL, Firenze; Anna Oreti, Segretaria Provinciale FISAC CGIL, Firenze; Rosanna Mazzola, Roma; Fisac Cgil Banca D'Italia - Forum Donne; Rosanna Marchi, Torino; Maria Fatima Freni, ACEA - Roma; Tiziana Corica; Luisa Rasero, Pari Opportunità Cgil Asti;

Francesco Pisanelli Fiumicino; Piero Dilorenzo, Fisac Banca d'Italia, Roma; Patrizia Pieri, Firenze; Rossella Guadagnini, Roma, AdnKronos; Marilina Intrieri, Garante per l'infanzia e l'adolescenza della Calabria, Reggio Calabria; Annalisa Dall'oca, giornalista;

Commenti