Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop



News

GiULiA con Il villaggio dei diritti a Torino

Dal 2 al 31 luglio 2016 nello spazio di Torino-Esposizioni per promuovere le pari opportunità per tutti e per diffondere i principi di nondiscriminazione e uguaglianza.

redazione
martedì 28 giugno 2016 01:00

GiULiA prende parte al Rights Village, il villaggio dei diritti, che avrà luogo per la prima volta a Torino, dal 2 al 31 luglio 2016 a Torino-Esposizioni, un appuntamento che vuole diventare periodico.
Uno spazio inedito, un vero laboratorio, dove discutere di diritti per promuovere le pari opportunità per tutti e per diffondere i principi di non discriminazione e uguaglianza, senza distinzione di orientamento sessuale, genere, disabilità, età, provenienza geografica. Con l'intento di affermare la cultura di parità, l'obiettivo è sviluppare consapevolezza fra la cittadinanza, proponendo punti di vista alternativi e percorsi di valorizzazione trasversale.

La prerogativa del Rights Village, che ha anche il patrocinio della Presidente della Camera Laura Boldrini, è coniugare formazione a intrattenimento e informazione a partecipazione. Un'occasione per incontrarsi e condividere idee, progetti, sogni, per contribuire ad aprire un percorso di occasioni di crescita, che porti ad acquisire maggiore sicurezza, preservi dall'isolamento e aiuti a combattere pregiudizi e discriminazioni.

Si svolgerà un ciclo di conferenze, convegni e tavole rotonde aperte al pubblico, per promuovere il principio della parità e informare circa strutture, enti e associazioni presenti sul territorio. I temi trattati verteranno su problematiche legate almondo del lavoro, della cultura, della comunicazione e della politica, si alterneranno a raccolte di campagne sociali,spettacoli musicali, danza, teatro e cabaret, mostre fotografiche, una rassegna cinematografica a tema, intrattenimentimusicali, sport e gioco.

L'associazione GiULiA, sarà presente con la sua mostra di fotografie "Donne elettriche" (dal 19 luglio al 31 luglio) e con la partecipazione della presidente Marina Cosi e Stefanella Campana (del Direttivo) al dibattito "Lo sguardo di Giulia", nell'ambito della giornata del 28 luglio "We want sex" (su stereotipi di genere, violenza contro le donne, lavoro, uguaglianza, differenza di genere nel linguaggio).
E' prevista la partecipazione di personaggi di spicco del mondo della cultura, del marketing, della politica, dello spettacolo e dello sport e di rappresentanti del mondo delle pari opportunità.

Rights Village è organizzato da Concept Event, in collaborazione con il Coordinamento Torino Pride GLBT, e l'Associazione OFFICINA.

Il programma completo è sul sito HTTP://www.rightsvillage.it