Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop



News

Più è paritaria e più è democrazia

La giornata di riflessione delle Commissioni Pari Opportunità di Fnsi e Usigrai il 7 marzo a Roma

redazione
venerdì 24 febbraio 2017 15:32

"Tante Quanti": giornaliste in campo per la democrazia paritaria. Questo il titolo della giornata di riflessione e mobilitazione lanciata dalle Commissioni Pari Opportunità di Fnsi e Usigrai che si terrà il 7 marzo dalle 11 alle 13.30 nella sede nazionale della Fnsi (Corso Vittorio Emanuele, II - Roma). I lavori indicheranno un percorso per affermare la democrazia paritaria, che attende ora la prova cruciale della nuova legge elettorale, con la forte richiesta dell'associazionismo femminile di estendere anche al Senato le norme antidiscriminatorie introdotte nell'Italicum. Un tema su cui le giornaliste invitano a tenere accesi i riflettori dell'informazione, impegnate come sono, al tempo stesso, a ottenere il riequilibrio della rappresentanza di genere anche negli organismi di categoria. Parteciperanno: Valeria Fedeli, ministra dell'Istruzione; Francesca Cipriani, Consigliera Nazionale di Parità; Linda Laura Sabbadini, Statistica sociale; Marisa Rodano, Accordo di Azione Comune per la democrazia paritaria; Marina Macelloni, presidente Inpgi; Paola Spadari, presidente Ordine dei Giornalisti del Lazio; la giornalista turca Ceyda Karan (Cumhuriyet Gazetesi) e le croniste Federica Angeli e Lilli Mandara.

File allegato: L'invito a "Tante Quanti"