Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop



News

Le donne sarde si mobilitano per la doppia preferenza di genere

Giovedì la rete Heminas organizza una conferenza stampa in contemporanea a Cagliari e Sassari

redazione
martedì 25 aprile 2017 17:49

SUBITO LA DOPPIA PREFERENZA DI GENERE!

La Rete HEMINAS convoca per giovedì 27 aprile alle ore 10.30 sotto i portici del Consiglio Regionale della Sardegna, in Via Roma a Cagliari, la Conferenza Stampa per chiedere l'immediata approvazione della norma sulla Doppia Preferenza di Genere per porre fine alla inaccettabile discriminazione che vede la presenza di sole 4 donne su 60 consiglieri regionali.
In contemporanea, la stessa azione verrà sviluppata a Sassari nel corso della Conferenza "Donne: ruolo attivo nella storia, ruolo passivo nella politica", che si terrà a partire dalle 9.30 all'Auditorium del Polo Tecnico Devilla Dessì Lamarmora, in via Monte Grappa 2.
HEMINAS - Donne in lingua sarda - con oltre 2.000 aderenti in poco più di un mese, "è una rete di donne che unisce chi vuole costruire una società più giusta, senza discriminazioni, per i diritti e le pari opportunità, contro ogni tipo di violenza, nel rispetto e nella valorizzazione delle differenze".