Olimpiadi: il lato B della Rosa...

La Gazzetta dello Sport non ha trovato di meglio per annunciare le Olimpiadi di Londra che pubblicare sul sito una fotogallery che si apriva così...

Il tribunale di Bari

Il tribunale di Bari

Redazione 1 agosto 2012
'

E chi l''avrebbe detto mai, in redazione, che sarebbero state - almeno a quanto si è visto sin qui - le Olimpiadi delle donne? E chi si sarebbe mai offesa, dunque, se la fotogallery scelta alla vigilia dalla Gazzetta.it per "alzare il sipario" sulle Olimpiadi mostrava il lato B (come si dice adesso per indicare il sedere) di una atleta?


La risposta, vivaddio, l''hanno data le stesse atlete, che hanno risposto a suon di medaglie, e hanno calamitato l''attenzione degli appassionati per le virtù sportive.


La scelta della "rosa" - come viene chiamata la Gazzetta dello Sport - resta comunque di pessimo gusto: inutile persino scomodare maschilismo e machismo, speriamo solo che in redazione qualcuno se ne vergogni almeno un po''.

'