Ulisse, una storia di possesso

A Milano (6 dicembre, Circolo Arci Cicco Simonetta) lo spettacolo di Anna De Blasi

Il tribunale di Bari

Il tribunale di Bari

Redazione 6 dicembre 2013

Milano. Venerdì 6 Dicembre alle ore 21.30 andrà in scena al circolo Arci “Cicco Simonetta” ,lo spettacolo “Ulisse. Frammenti di una storia”, di Anna De Blasi, scrittrice e drammaturga calabrese,al suo terzo spettacolo ("Sono una donna normale" e "monologhi di donna") e con Andrea La Banca, che ne ha curato la regia, attore e cantautore lombardo.

Lo spettacolo è un viaggio esistenziale,nelle più profonde latitudini dell’io. Il viaggio di un uomo, Ulisse, che racconta la sua storia di (presunto)amore. Una storia ormai finita.

Una storia di possesso. Ulisse ubriaco e malinconico insegue i suoi fantasmi,i suoi ricordi. La lei narrata,vulnerabile e passionale,vittima e carnefice, è la vera protagonista,eppure non compare sulla scena,se non come eco di un sogno. Di un frammento. Immagine del desiderio. Oggetto del desiderio.

Ulisse non sa,non capisce di essere lui stesso un prevaricatore,crede di amare,ma non sa amare. E lei,lei come ce ne sono tante di “lei”,si perde nella passione,nel rimpianto,nel ricordo di un’altra vita,nei suoi sensi di colpa. Lei. Lui la narra ma non la capisce,lui la mette in gabbia,ma la crede libera, con lui. Ma lei è una donna realmente libera:saprà andar via,saprà far pace con se stessa.
Un racconto,uno spettacolo, una storia. Ancora una volta dalla parte delle donne:sempre.