"Paroline" sessiste, dai 3 anni in su...

Il sessismo anche in libreria incomincia da piccoli

Il tribunale di Bari

Il tribunale di Bari

Redazione 4 gennaio 2014

Sono i "cartonati", quelli che le neo-mamme sperano aiutino i loro figli a prendere dimestichezza con i libri: e via allora con il libro sui colori, sugli animali, sul bagnetto e sulla nanna...


Ma....


Sullo scaffale ci sono anche due libriccini, pronti a entrare nella calza della Befana, che fanno esclamare ohibò: "Paroline per le bimbe", con in copertina un dolce troppo zuccheroso, e "Paroline per i bimbi", con in copertina un robot. Ovviamente il primo libro è rosa, il secondo azzurro.


Già la prima domanda: ma in cosa si differenzia il lessico femminile da quello maschile? Davvero, come pretendono alla EdiBimbi, il fatto che un cane per un bimbo è - appunto - un cane, e per una bimba un "cagnolino"? Leziosette e capricciose come uno zuccheroso babà?


Speriamo che la Befana sbagli le consegne...