Non volevo vedere

Pistoia: martedì 11 Febbraio (ore 16.45) nella Sala Maggiore di Palazzo di Giano, presentazione del libro "Non volevo vedere" (Ediesse) sulla violenza maschile contro le donne.

Il tribunale di Bari

Il tribunale di Bari

Redazione 9 febbraio 2014

Trieste, marzo 1989. Due giovani universitari si incontrano durante l’occupazione della facoltà. Si innamorano, si fidanzano, si sposano… ma lui si rivela autoritario, instabile e dedito alla droga.

Un rapporto progressivamente sempre più difficile e claustrofobico, stretto fra l’ostinata convinzione dipoter cambiare il destino ed un crescendo di menzogne, minacce e violenza, fino al tragico epilogo.

Tratto dalla vicenda autobiografica di uno degli autori, [i]Non volevo vedere[/i] si presenta come una testimonianza «autentica» del distorsivo rapporto uomo/donna che, con agghiacciante frequenza ai giorni nostri, trova sbocco nel dramma del «femminicidio».

Scritto da Tiziano Storai e Fernanda Flamigni, con la prefazione di Susanna Camusso e la presentazione di Lella Costa, verrà presentato a Pistoia dagli autori con Daniela Cappelli, segretaria generale Spi Toscana e Mina Barbato, segretaria Spi Pistoia.

Musiche di Stefano Cocco Cantini; letture di Daniela Morozzi.