Strade maestre: un cammino di parità

III Convegno Nazionale di Toponomastica femminile a Torino dal 3 al 5 ottobre

Il tribunale di Bari

Il tribunale di Bari

Redazione 24 settembre 2014

Nato sul social network Facebook nel gennaio 2012, il gruppo di Toponomastica femminile conta ormai quasi 8.000 aderenti in Italia e all’estero: si tratta di giovani e meno giovani ricercatrici e ricercatori che camminano a testa alta tra strade e piazze cittadine, per leggerne le targhe e ripercorrere, tra assenze e presenze, storie femminili spesso dimenticate.

All’osservazione iniziale spontanea ha fatto seguito il censimento toponomastico dei diversi Comuni italiani, allo scopo di misurare la disparità di ogni singolo territorio. Se ne ricava l’indice nazionale di femminilizzazione delle strade, che si assesta intorno all’8%: in altre parole, si contano più di dodici strade dedicate a uomini per ogni intitolazione femminile.

I dati, raccolti per regione e provincia, sono consultabili sul sito: www.toponomasticafemminile.com.



Il prossimo appuntamento che propongono è il loro terzo convegno nazionale a Torino il prossimo 3 ottobre, per programma e info:
http://www.toponomasticafemminile.com/index.php?option=com_content&view=article&id=8451&Itemid=8590