L'inciviltà travestita da amore

Tessera ad honorem di Giulia a Michele Serra che con giuste ed accorate parole illustra e rigetta la radice malata del cosiddetto "delitto passionale".

Stop violenza

Stop violenza

Redazione 27 luglio 2015

Tessera ad honorem di Giulia a Michele Serra che con giuste ed accorate parole illustra e rigetta la radice malata del cosiddetto "delitto passionale".

Serra scrive non "in favore delle donne", ma in favore del rispetto umano. Com''è giusto che sia. E bisogna avere fiducia che, insistendo e spiegando e punendo e non demordendo mai, prima o poi si arrivi ad una vera civiltà dei rapporti fra le persone.


Non importa quanto tempo ci metteremo. Grazie collega.