Oltre il silenzio, proiezione e dibattito a Milano

Appuntamento venerdì 9 settembre alla Casa dei diritti

Il tribunale di Bari

Il tribunale di Bari

Redazione 8 settembre 2016

Diana De Marchi, la nuova presidente della cpo di Milano, parte col piede giusto affrontando il tema dei 75 Centri antiviolenza della rete italiana Dire e della loro indispensabilità perché le donne possano esercitare il loro diritto alla libertà.

Per non parlare, anzi per parlarne eccome, delle difficoltà economiche indotte da fondi regionali bloccati o concessi col contagocce. Non a caso la delega di Diana De Marchi recita più ampiamente: Commissione pari opportunità e diritti civili.

[b]Venerdì 9 settembre[/b] dunque, alla Casa dei diritti (ore 18.30 in via De Amicis 10, Milano) ne discuterà assieme a Manuela Ulivi, che di Cadmi (Casa delle donne maltrattate di Milano) è l’attuale presidente, e alla sua fondatrice Marisa Guarnieri. Lo spunto sarà la proiezione del bel documentario “[b]Oltre il silenzio[/b]”, di Pina Mandolfo e Maria Grazia Lo Cicero, anch’esse presenti al dibattito. Assieme ad operatrici e volontarie che si scontrano quotidianamente col problema antichissimo della violenza degli uomini sulle donne, antichissimo ma emerso alla consapevolezza sociale soltanto da pochi decenni e grazie all’impegno femminista. Immagini, parole ed emozioni per conoscere e poter discutere di prevenzione, accoglienza, leggi e metodologia.