La grammatica che rispetta le donne

'Per tutte (e tutti) voi la guida "Donne, grammatica e media", voluta da GiULiA e realizzata grazie al prezioso contributo dell''Accademia della Crusca e di Cecilia Robustelli. '

globalist syndication

globalist syndication

Redazione 13 dicembre 2014
'"Donne, grammatica e media", la guida voluta da GiULiA e realizzata grazie al prezioso contributo dell''Accademia della Crusca e della sua presidente onoraria Nicoletta Maraschio, scritto dalla linguista Cecilia Robustelli, e a cura di Maria Teresa Manuelli, è a disposizione di tutte le amiche e gli amici di GiULiA come pdf, qui in allegato.



La guida è nata dalle discussioni di tante colleghe nelle riunioni di GiULiA, che con le loro riflessioni, con il loro contributo, con il loro lavoro hanno consentito di arrivare a questo importante risultato: un volumetto agile e prezioso, che è stato presentato lo scorso luglio a Montecitorio, auspice la presidente Laura Boldrini.



La guida, pensata per le giornaliste e i giornalisti, perché i nostri giornali utilizzino un linguaggio rispettoso delle donne, dei loro ruoli, della loro partecipazione sociale, è stata accolta con grande attenzione anche dalle associazioni delle donne. Per questo, per la massima divulgazione, abbiamo deciso di rendere disponibile a tutte (e tutti) la versione in pdf.



Il nostro augurio a tutte e tutti voi per l''anno che verrà...





'