I salafiti non si smentiscono, spiagge separate per uomini e donne

A differenza dei Fratelli Musulmani, i seguaci di Al Nur vogliono sostenere un turismo Hala, ovvero rispettoso dei medievali canoni della loro religione

Il tribunale di Bari

Il tribunale di Bari

Redazione 12 dicembre 2011
Il Cairo, 12 dic - A differenza dei Fratelli Musulmani che - apparentemente - non pongono condizioni alle turiste e ai turisti stranieri, i salafiti di Al Nur vogliono sostenere il settore, una delle principali voci attive della bilancia commerciale, ma a modo loro. Il portavoce dei salafiti, Nader Bakkar ha spiegato che Al Nur vuole la separazione dei sessi in spiaggia: "Il Partito non vuole vietare il turismo marittimo. Ma vogliamo un turismo Hala, ovvero rispettoso dei canoni religiosi, con spiagge separate per uomini e donne. (agi/afp)