Palermo: mostra/evento per raccontare cento anni di arte femminile in Sicilia

"Artedonna" con 170 dipinti di 33 artiste in un secolo vitale come quello tra il 1850 e il secondo Dopoguerra. Dacia Maraini prefatrice del catalogo

Il tribunale di Bari

Il tribunale di Bari

Redazione 21 febbraio 2012
'Palermo, 20 feb - Maestranze al lavoro al Reale Albergo delle Povere di Palermo per l''allestimento della prima mostra organica che sia stata sino ad oggi dedicata alle donne artiste di una importante regione italiana. Si tratta di [i]Artedonna. Cento anni d''arte al femminile in Sicilia 1850 - 1950[/i], la mostra - evento curata dalla studiosa Anna Maria Ruta e inserita nel cartellone del Circuito del Mito promosso dall''assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo con la direzione artistica del regista Salvatore Presti.

La mostra, realizzata in collaborazione con l''Assessorato regionale ai Beni culturali nello splendido palazzo Settecentesco di Corso Calatafimi, espone 170 dipinti di 33 artiste lungo un secolo vitale come quello intercorso tra il 1850 e il secondo dopo guerra: dagli ultimi splendori dei Gattopardi isolani all''esperienza unitaria, all''oggi.

La prefazione al catalogo - curato da Joselita Ciaravino (Edizioni di Passaggio) - e'' di Dacia Maraini. L''organizzazione di Francesco Rovella per Publinews. Conferenza stampa e visita al cantiere in progress dell''allestimento il 23 pomeriggio alle 16,30 al Reale Albergo delle Povere con il presidente della Regione, Raffaele Lombardo, l''assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo Daniele Tranchida, l''assessore ai Beni Culturali e dell''Identita'' siciliana Sebastiano Missineo e la curatrice Anna Maria Ruta.
'