'Togo, sciopero del sesso. L''arma delle donne contro Faure'

'La singolare iniziativa del collettivo di donne d''opposizione [i]Salviamo il Togo[/i] guidata dall''avvocata Ameganvi

'

Il tribunale di Bari

Il tribunale di Bari

Redazione 28 agosto 2012
'Roma, 27 agosto - Sciopero del sesso per un''intera settimana al fine di mettere pressione al presidente Faure Gnassingbe e costringerlo alle dimissioni. La singolare iniziativa è stata proclamata da un gruppo di donne del collettivo d''opposizione [i]Salviamo il Togo[/i], e attiviste per i diritti umani, hanno chiesto a tutte le togolesi di astenersi dai rapporti sessuali con mariti e partners per mettere pressioni sull''entourage del presidente, in modo da costringerlo ad abbandonare il potere. Ameganvi, un''avvocata locale, ha spiegato che le donne del suo gruppo hanno deciso di seguire l''esempio delle liberiane che hanno fatto ricorso a uno sciopero del sesso nel 2003 per ottenere la pace nel paese. [i]Salviamo il Togo[/i] raggruppa nove organizzazioni della societa'' civile e sette partiti e movimenti d''opposizione. La settimana scorsa ha organizzato tre manifestazioni per chiedere sostanziali cambiamenti nel Paese prima delle elezioni legislative che sono fissate per il mese di ottobre. "Abbiamo molti modi per obbligare gli uomini ad ascoltare ciò che le donne hanno da dire", ha affermato, secondo quanto si legge sul [i]Guardian[/i]. ''''Le donne sono le prime vittime della situazione catastrofica che stiamo vivendo nel Togo - spiega dunque Isabelle Ameganvi - Per questo motivo vogliamo questo sciopero, perche'' gli uomini devono impegnarsi e farsi coinvolgere di piu'' nelle nostre battaglie''''. Ameganvi aggiunge che ci sono altre iniziative da attuare nei prossimi giorni. ''''Giovedi'' - spiega - vogliamo scendere nelle strade di Lome'' per chiedere la liberazione dei nostri militanti arrestati la settimana scorsa e ancora in carcere nella capitale".



Intanto, c''è già chi insorge. "Una settimana di sciopero del sesso è troppo, fatelo solo per due giorni" è stato l''invito di un esponente dell''Alleanza nazionale per il Cambiamento. E c''è anche chi avanza dei dubbi sul reale rispetto dell''astinenza: "chi controlla le donne che aderiscono, siamo sicuri che poi non lo facciano a porte chiuse?".


TOGO: APPELLO DONNE OPPOSIZIONE A ''SCIOPERO DEL SESSO'' (ANSA-AFP) - LOME'', 27 AGO - Le donne del collettivo d''opposizione ''Salviamo il Togo'' hanno fatto un appello a ''''tutte le donne'''' del Paese perche'' aderiscano a una settimana di ''''sciopero del sesso'''' per costringere i loro uomini a ''''impegnarsi di piu'' '''' al loro fianco. ''Salviamo il Togo'' raggruppa nove organizzazioni della societa'' civile e sette partiti e movimenti d''opposizione. ... Faremo marce e sit-in''''. ''Salviamo il Togo'' chiede in particolare l''abrogazione di nuove disposizioni del codice elettorale adottato dall''Assemblea nazionale (il Parlamento) senza vero consenso nella classe politica. Vuole inoltre il rinvio a giugno 2013 delle elezioni legislative, a causa degli evidenti ritardi del governo nell''organizzazione dell''appuntamento elettorale.

'