Francia, il premier Ayrault invita i ministri a corso anti-sessismo

45 minuti di formazione, pilotati da Caroline de Haas, consigliera della ministra per i Diritti delle donne, per sensibilizzarli sulla discriminazione di genere.

Il tribunale di Bari

Il tribunale di Bari

Redazione 23 ottobre 2012
'Parigi, 22 ott - Corso anti-sessismo per tutti componenti del governo francese: a volerlo e'' il primo ministro francese Jean-Marc Ayrault che, in una circolare, invita tutte le sue ministre e i suoi ministri a partecipare a una sessione di sensibilizzazione sui problemi del sessismo. Quarantacinque minuti di formazione, pilotati dall''ex militante di [i]Osez le feminisme[/i], Caroline de Haas, diventata consigliera di Najat Vallaud-Belkacem, l''attuale ministra per i Diritti delle donne.



Dopo Christiane Taubira, ministra della Giustizia, e Michel Sapin, ministro del Lavoro, ha partecipato al corso anche Sthephane Le Foll, responsabile dell''Agricoltura, che racconta la sua esperienza al sito internet del settimanale [i]L''Express[/i]. Nei 45 minuti di corso, Stephane Le Foll dice di essersi ''''accorto che ci sono dei reali sforzi da fare nella funzione pubblica''''. Quanto a lui, assicura di ''''aver pensato'''' alla parita'' tra uomo e donna al momento di formare il suo gabinetto ministeriale. Nonostante ciò, non scampa a una pessima gaffe tipica di molti uomini che a parole sono pieni di buone intenzioni ma nel profondo tradiscono un sessismo atavico: "Ho tentato di promuovere al massimo le donne, nonostante i nostri dossier siano molto tecnici...". '