Gb, una legge cancella la discriminazione delle donne al trono

'Il via libera dai paesi del Commonwealth. L''annuncio del vice premier Clegg che presenterà il provvedimento alla Camera dei Comuni'

Il tribunale di Bari

Il tribunale di Bari

Redazione 4 dicembre 2012
'Londra, 4 dic - I Paesi del Commonwealth hanno dato il via libera alla legge che mettera'' [b]fine alla discriminazione ai danni delle donne[/b] nella successione al trono britannico. Come riferisce la Bbc, il vice premier britannico Nick Clegg ha annunciato che il governo presentera'' la legge alla Camera dei Comuni il prima possibile. Se approvata, la legge consentira'' al primogenito del duca e della duchessa di Cambridge di diventare monarca, sia che si tratti di un bambino che di una bambina. La nuova legge, infatti, mettera'' fine al principio della primogenitura maschile, vale a dire che gli eredi maschi non avranno piu'' la precedenza sulle donne nella linea di successione al trono. Il provvedimento cancellera'' anche la messa al bando di chi, nella linea di successione, intenda sposare una persona di religione cattolica.
'