Singapore, per la prima volta una donna presidente Parlamento

Halimah Yacob, 58 anni, di religione musulmana, attualmente sottosegretaria al ministero dello Sviluppo Comunitario nel quarto principale centro finanziario del mondo.

Il tribunale di Bari

Il tribunale di Bari

Redazione 9 gennaio 2013
'Roma, 8 gen - Per la prima volta nella storia di Singapore [b]una donna presidiera'' il Parlamento nazionale[/b]: si tratta di Halimah Yacob, 58 anni, di religione musulmana, attualmente sottosegretaria al ministero dello Sviluppo Comunitario. E'' stata nominata dal primo ministro Lee Hsien Loong e sostituira'' Michael Palmer, 44 anni, dimessosi nelle scorse settimane dopo aver confessato di aver avuto una storia extraconiugale.


Singapore, ufficialmente Repubblica di Singapore, è il quarto principale centro finanziario del mondo ed è [b]una delle principali città cosmopolite mondiali[/b], giocando un ruolo chiave nel commercio internazionale e nella finanza. Il porto di Singapore, è anche tra i primi cinque porti più attivi e trafficati del Globo. Paese con una lunga storia di migrazione, ha una popolazione variegata e i più di 5 milioni di abitanti sono composti prevalentemente da cinesi, malesi, indiani ed altre discendenze di asiatici ed europei. Il 42% della popolazione è straniero, qui presente per lavoro o studio. Le lavoratrici e i lavoratori stranieri costituiscono il 50% del settore dei servizi. Singapore, infine, è il secondo paese più densamente popolato del mondo dopo il Principato di Monaco e nel 2009 ha raggiunto la più alta concentrazione di milionari in rapporto alla popolazione, davanti a Hong Kong, Svizzera, Qatar e Kuwait.'