Lo sguardo di GiULiA, prorogati i termini

'Il nostro concorso fotografico si prende un po'' di tempo in più: fare bene è meglio che fare presto.'

Il tribunale di Bari

Il tribunale di Bari

Redazione 8 aprile 2013
'


Lo "Sguardo di Giulia" si prende qualche mese di tempo.


Il materiale giunto al recapito della Giuria, entro la scadenza prefissata dal bando per il concorso fotografico 2013 (21 marzo, primavera) è stato infatti ritenuto insufficiente. L''obiezione più frequente che ci era stata rivolta dai partecipanti riguardava l''elevata complessità del progetto. Un''autocritica rivisitazione delle difficoltà ci ha quindi indotte a riaprire i termini della gara, prorogando la data della consegna del materiale all''autunno, ma soprattutto a modificare le richieste. Sarà ad esempio possibile inviare anche una foto singola così come utilizzare diverse modalità di consegna. Rimane inalterato il cuore dell''iniziativa, destinato a testimoniare, con un nuovo linguaggio/immagine, temi antichi.


Per informazioni sul nuovo bando, che verrà pubblicato a breve su www.giuliagiornaliste.it e segnalato sui principali siti d''informazione, è disponibile anche l''email:sguardodigiulia@gmail.com



'