Cpo/Fnsi: riequilibrio di genere negli organismi di categoria

Necessarie modifiche agli statuti e ai sistemi elettorali

globalist syndication

globalist syndication

Redazione 29 novembre 2013

[b]La Commissione Pari Opportunità della Federazione Nazionale della Stampa Italiana comunica:[/b]


Si è riunito presso la Federazione Nazionale della Stampa Italiana il coordinamento della Commissione Pari Opportunità con le rappresentati degli enti, Inpgi e Casagit.
Al centro della discussione l’esigenza di arrivare, nelle rappresentanze degli organismi di categoria, a un riequilibrio di genere, che comporterà una necessaria modifica degli statuti e dei sistemi elettorali.


Alla questione, a breve, sarà dedicato un documento programmatico, promosso dalla Commissione pari opportunità della Fnsi, per affrontare in maniera coordinata gli aspetti politici e culturali legati al riequilibrio di genere, anche sulla base delle leggi 110/2011 e 215/2012 che fissano norme per la rappresentanza di genere nei consigli d’amministrazione delle società quotate e negli organismi elettivi degli enti locali.


Si è deciso inoltre di investire del tema la segreteria e il Consiglio nazionale della Fnsi.