Il viaggio delle donne

Dal 24 al 26 agosto al via la quinta edizione di "Bibbiena Editoria Arte", la rassegna di arte e cultura curata dall’associazione Milleforme nella cittadina toscana

La locandina della manifestazione

La locandina della manifestazione

Redazione 21 agosto 2018

 


La storia delle donne è un viaggio fatto di lotte e di conquiste, ma soprattutto di storie. Come quelle che saranno protagoniste dal 24 al 26 agosto della quinta edizione di Bibbiena Editoria Arte, la rassegna di arte e cultura curata dall’associazione Milleforme nella cittadina toscana.


“Il viaggio delle donne” è il tema dell’edizione 2018 affidato ai libri di alcune giornaliste che hanno dato voce a storie di donne poco note.


A dare il via alla rassegna venerdì 24 agosto, alle ore 17.30 all’Auditorium “Berretta Rossa” di Soci, Donne di carta (Il Castello edizioni), il reportage della nostra Mara Cinquepalmi che ha ricostruito con documenti d’archivio e interviste uno spaccato della vita di fabbrica delle donne che hanno lavorato nello stabilimento foggiano dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. Ne parlano con l’autrice Elisabetta Gangi e Enrica Vignoli. Il libro è lo spunto per riflettere con  Lorena Fiorini dell’associazione culturale Scrivi la tua storia su esperienze analoghe che si sono sviluppate sul territorio aretino e casentinese. Gli interventi saranno accompagnati dalla lettura di alcuni brani tratti da “Donne di carta “ a cura di Emma Cardillo. Il pomeriggio si conclude con la proiezione di un prezioso documento filmico, il cortometraggio Giovanna di Gillo Pontecorvo.


Il primo giorno di rassegna si conclude alle 21 con Poesie e musica rivisitando il mito di Orfeo –  Lo sguardo di Euridice, un lavoro ideato da Elisabetta Gangi con Lucia Bernini e Giuliano Rossi in cui la narrazione contemporanea si intreccia con il racconto di uno dei miti più belli e famosi dell’antica Grecia.


Sabato 25 agosto, alle 17.30, presso la Terrazza del Passaggio di San Francesco (Centro Storico di Bibbiena), Enrica Vignoli  presenta  La ragazza di Marsiglia, un libro di Maria Attanasio edito da Sellerio, che narra la storia di Rosalia Montmasson, l’unica donna imbarcata con Garibaldi  per partecipare alla spedizione dei Mille, del suo coraggio e della coerenza delle sue idee, con lo sfondo delle vicende meno note del Risorgimento italiano. Letture di Emma Cardillo.


Infine, domenica 26, alle 17,30 presso la Terrazza di San Francesco, Elisabetta Gangi presenta il libro della giornalista Clelia Pettini, Anime sospese, racconti e testimonianze di migranti e di chi si occupa della loro accoglienza ed integrazione. Con la partecipazione di  Martina Pignatti Morano dell’associazione  “Un Ponte Per…”. Letture di Emma Cardillo.


Gran finale alle 21, al Teatro Dovizi di via Rosa Scoti, con Dante e le  donne della  Commedia monologo di  Riccardo Starnotti, cui farà da contrappunto un viaggio musicale nel tempo condotto da Fiammetta Poidomani.