GiULiA sbarca a Göteborg

Luisella Seveso e Giovanna Pezzuoli saranno all'Università svedese per raccontare a studenti e docenti il data base di “100esperte”

Una immagine del progetto "100esperte"

Una immagine del progetto "100esperte"

Redazione 25 agosto 2018

Mercoledì 29 agosto GiULiA sarà ospite e protagonista di una intera mattinata alla AGEMI Summer School all’Università di Gothenburg, invitata a raccontare a studenti e docenti il proprio ruolo e il proprio impegno nel panorama giornalistico italiano.
L’invito, formulato a Luisella Seveso e Giovanna Pezzuoli ideatrici del data base “100esperte”, rientra nell’ambito di un progetto in corso, coordinato dalla Università di Newcastle in collaborazione con Gothenburg e Padova volto a promuovere l’eguaglianza di genere nell’educazione ai media, nelle industrie mediatiche e nelle associazioni professionali del giornalismo e della comunicazione.


Da questa collaborazione nascerà una banca dati internazionale per raccogliere e diffondere buone pratiche che favoriscano l’eguaglianza di genere nei media, buone pratiche delle quali GiULiA è stata presa ad esempio.
Il progetto prevede anche la realizzazione di un percorso formativo, liberamente accessibile online e flessibile nelle modalità di erogazione, rivolto sia a studenti e studentesse delle università europee, sia a giornalisti e professionisti dell’informazione.
Le Università di Padova e Göteborg partecipano al consorzio di AGEMI, coordinato dall’Università di Newcastle, insieme alla Federazione Internazionale dei Giornalisti (IFJ) e alla Conferenza Permanente dell’audiovisivo nel Mediterraneo (COPEAM).