Amore e violenza: alle radici della cultura patriarcale

Il seminario ideato dalla presidente del Centro di cultura delle donne "H. Arendt", Guendalina Di Sabatino, giovedì 9 maggio all'Università di Teramo

La locandina del seminario

La locandina del seminario

Redazione 7 maggio 2019
"Amore e violenza: alle radici della cultura patriarcale". Questo il titolo del seminario che si svolge giovedì 9 maggio dalle 15 alle 19.30 all'Università degli Studi di Teramo, Sula 2 Polo Didattico "S. Spaventa" - Campus Colleparco.

All'incontro - ideato e coordinato da Guendalina Di Sabatino, presidente del Centro di cultura delle donne "H. Arendt" e che verrà aperto dal rettore dell'Ateneo, Dino Mastrocola - partecipano: Lea Melandri, scrittrice e saggista (Libera Università delle donne di Milano); Stefano Ciccone, saggista (Associazione nazionale e rete Maschile Plurale); Elena Marinucci, avvocata e prima presidente Coordinamento nazionale Parità Uomo-Donna; Laura Di Filippo, avvocata e docente di Criminologia dell'Università di Teramo; Fiammetta Ricci, docente di filosofia politica dell'Ateneo di Teramo; Luciano D'Amico, rettore emerito dell'Università di Teramo e docente di economia aziendale; Elisa Ercoli, attivista femminista e presidente della ong "Differenza Donna" e Irene Giacobbe, attivista femminista AFFI - Power and Gender.

L'ingresso è libero.
Info: 340.66669015