Un concorso sul femminicidio intitolato a Tania Passa

C'è tempo fino al primo settembre. Gli articoli e i servizi devono essere stati pubblicati o messi in onda fra il 25 novembre 2017 e il 25 luglio 2018

La locandina del Premio Tania Passa

La locandina del Premio Tania Passa

Redazione 4 giugno 2018

Colleghe e colleghi di tastiera o di microfono e giovani dei master avete ancora poche settimane per pubblicare i vostri pezzi sul femminicidio e quindi partecipare al concorso intitolato a Tania Passa. Giovanissima se n’è andata, Tania, ma finché la ricorderemo lei resterà con noi.


Il concorso “Premio Tania Passa – Cronache del femminicidio” - riservato ai giornalisti professionisti, pubblicisti, praticanti e allievi di scuole e master riconosciute dall'Ordine nazionale dei giornalisti - vuole premiare articoli o servizi radiofonici e televisivi che abbiano raccontato le cronache della violenza sulle donne nel rispetto dei valori del Manifesto di Venezia sottoscritto da centinaia di giornaliste e giornalisti il 25 novembre 2017 per il rispetto della parità di genere nell'informazione, contro ogni forma di discriminazione attraverso parole e immagini.


Possono essere presentati articoli pubblicati (massimo 7.000 battute) o servizi andati in onda tra il 25 novembre 2017 e l 25 luglio 2018 (durata massima 5 minuti). La domanda di partecipazione dovrà essere inoltrata entro e non oltre il 1° settembre 2018 a questo indirizzo: Ordine dei giornalisti del Lazio, piazza della Torretta 36, 00186 Roma.