Top

Emirati: la prima donna alla guida del metrò

A darne notizia é la tv satellitare Al Arabiya, che commenta: "Questo cambia la prospettiva della gente rispetto alle donne mediorientali, al loro lavoro e al loro know-how".

Emirati: la prima donna alla guida del metrò

Redazione Modifica articolo

18 Febbraio 2012 - 19.14


Preroll

OutStream Desktop
Top right Mobile

Si chiama Mariam Al Safar, ha ventotto anni, ed una caratteristica che la contraddistingue: è la prima donna alla guida di una metropolitana negli Emirati Arabi Uniti.

Middle placement Mobile

A darne notizia é la tv satellitare Al Arabiya, che commenta: “Questo cambia la prospettiva della gente rispetto alle donne mediorientali, al loro lavoro e al loro know-how”.

Dynamic 1

“Il governo spinge perchè le donne siano padrone del loro futuro e ci incoraggia a inserirci nei settori più svariati”, ha dichiarato la 28enne Mariam che, grazie alle sue capacità, sta dando un forte contributo nel cambiare la visione e il ruolo della donna araba.

Dubai possiede la rete di metropolitane più avanzata del mondo, con un sistema di guida automatico. Tuttavia i treni hanno bisogno di importanti operazioni manuali e di controllo. Mariam Al Safar é l”unica autista donna nel suo Paese, ma anche uno dei rari cittadini degli Emirati ad avere qualifiche per guidare le metro, vista anche l”alta percentuale di stranieri e di espatriati nel Paese e, di conseguenza, in ogni settore della vita lavorativa.

Dynamic 2

Proprio per questo motivo il governo sta cercando di incentivare la presenza locale nel management e nelle operazioni di gestione della metropolitana, facendo diminuire anche la dipendenza da competenze straniere.

Al momento nella metropolitana di Dubai ci sono circa 130 cittadini degli Emirati, il 12% di tutto il personale.

Dynamic 3

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile