"I giovedì di GiULiA", per offrire il nostro punto di vista

Organizzati da GiULiA Puglia, sono una serie di corsi di formazione in streaming con l'ODG pugliese. Nei prossimi appuntamenti si parlerà di immagini, di comunicazione sociale, di scienza.

I giovedì di GiULiA

I giovedì di GiULiA

redazione 30 aprile 2021

“ I giovedì di Giulia” è il ciclo di incontri  che Giulia Puglia ha inaugurato il 15 aprile con  #Staizittagiornalista, l’inchiesta di Silvia Garambois e Paola Rizzi, webinar organizzato con l’Ordine dei Giornalisti della Puglia. Con Silvia Garambois, Federico  Faloppa - sociolinguista Università Reading (GB)-   Maddalena Tulanti già caporedattrice del Corriere del Mezzogiorno  ed Enrica Simonetti  vicecaporedattrice della Gazzetta del Mezzogiorno si è  parlato non solo dello straripante fenomeno  della  violenza sui social nei confronti delle donne dell’informazione,  impegnate  a svelare corruzione e  collusioni tra politica e criminalità. Si è parlato anche di come e quanto  il giornalismo stia affinando  strumenti professionali e culturali alla prova, ormai continuata e continuativa, dell’odio in rete e delle notizie false.



Per “ I giovedì di Giulia” del 29 aprile, è stata la volta del grande e piccolo schermo: il sessismo nel cinema e nelle fiction televisive.  Il femminile soggetto di una narrazione attualizzata ma ancora troppo arginata da cliché linguistici e culturali. Hanno partecipato Claudia Attimonelli - sociosemiologa dell’Università Aldo Moro di Bari, Archivio di Genere -, Chiara Balestrazzi - giornalista, autrice, regista e sceneggiatrice, Simonetta Dello Monaco – presidente  Apulia Film Commision, Annamria Ferretti  -direttora ILikePuglia, Ileana Sapone – responsabile Ufficio Stampa Teatro Pubblico Pugliese.



I prossimi appuntamenti  per “ I giovedì di Giulia” toccheranno altri temi per noi centrali.  Il 13 maggio “Le immagini contano. Quando il video e lo scatto diventano stereotipi”, il 27 maggio con “La comunicazione sociale e il ruolo di notizie e linguaggi non ostili”, incontri organizzati da Annamaria Ferretti. A metà maggio ancora un webinar  “Pseudoscienza e Scienza, il giornalismo alla prova del Covid”  realizzato da Marisa Ingrosso, collega della Gazzetta del Mezzogiorno e autrice del libro inchiesta “Sud Atomico”.



Tutti gli incontri sono organizzati, come detto, con l’OdG pugliese e dunque è possibile iscriversi sulla  piattaforma Sigef. Webinar che riproporremo, come in tanti chiedono.

 L’intento di Giulia Puglia è continuare a dialogare con la più vasta platea possibile di donne e uomini. Ordini professionali, reti,  associazioni, enti, verranno sempre più coinvolti  per far conoscere il lavoro di Gi.U.Li.A. sui territori, i risultati esaltanti ed importanti raggiunti in tema di linguaggi, parità, rappresentazione e rappresentanza femminili. Per apprendere, nello scambio di idee ed esperienze, dove puntare le nostre prossime battaglie di genere.