Top

'All''Emilia Romagna 782mila euro per progetto contro "la tratta"'

"Oltre la strada" in 12 anni ha seguito 3.566 casi, ottenendo 3.500 permessi di soggiorno, 191 rimpatri, 7.263 interventi di reinserimento al lavoro

'All''Emilia Romagna 782mila euro per progetto contro "la tratta"'

Redazione

4 Maggio 2012 - 16.46


Preroll

‘Bologna, 3 mag – L”Emilia-Romagna, prima nella lotta alla [i]tratta[/i] degli esseri umani, contro la riduzione in schiavitu” nella prostituzione, nel lavoro forzato, nell”accattonaggio ricevera” un finanziamento di 782 mila euro per il progetto Oltre la strada. La Regione,dunque, è risultata anche quest”anno al primo posto nella graduatoria del bando per il Fondo Nazionale Lotta alla Tratta del Dipartimento Pari Opportunita” della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Con Oltre la strada la Regione Emilia-Romagna dal 1996 promuove e coordina un articolato sistema di interventi, realizzati dagli enti locali e rivolti a vittime di grave sfruttamento e riduzione in schiavitu”. Dal gennaio 1999 al dicembre 2011 sono 3.566 i casi trattati all”interno dei progetti di assistenza e tutela dedicati a persone vittime di grave sfruttamento e tratta. Inoltre,sono stati ottenuti 3.500 permessi di soggiorno, 191 rimpatri, 7.263 interventi di reinserimento socio-lavorativo. Di cui: 2.883 inserimenti lavorativi, 635 borse lavoro, 643 corsi di formazione professionale, 2.003 corsi di alfabetizzazione, 1.099 percorsi di orientamento al lavoro).

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Questo risultato premia l”impegno e il lavoro di una rete – ha commentato l”assessora regionale alle Politiche sociali, Teresa Marzocchi – composta da forze dell”ordine, istituzioni, associazioni, che in Emilia Romagna aiuta ogni giorno le persone vittime di violenza e maltrattamenti”. I programmi individualizzati di prima assistenza e quelli di protezione sociale rappresentano il cuore del progetto contro la tratta di esseri umani. ‘

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage