Minacciata di pestaggio: solidarietà a Anna De Feo di Tele Norba

Aggredita la collega e l'operatore che la accompagnava: stavano seguendo un fatto di cronaca nera a Ostuni. Il giorno precedente picchiato un altro collega, seguiva lo stesso fatto di sangue.

Anna De Feo, giornalista di Tele Norba

Anna De Feo, giornalista di Tele Norba

Redazione 11 gennaio 2020
Aggredita fisicamente e minacciata di pestaggio se si fosse avvicinata all’abitazione teatro di un fatto di sangue, a Ostuni, per svolgere il lavoro di cronista, inviata di Tele Norba: le Commissioni pari opportunità della Fnsi, dell'Usigrai, del Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti insieme a Giulia giornaliste denunciano l’ennesimo atto vile e violento nei confronti di una collega, Anna De Feo, tesoriera dell’ Ordine dei giornalisti della Puglia e dirigente di Assostampa pugliese.
Tre persone, parenti e amici dell’omicida e della vittima, hanno intimato ad Anna De Feo e all’operatore Orazio Corbacio di andar via. Uno dei tre ha messo le mani addosso alla giornalista minacciando di picchiarla, come era già accaduto al collega Marcello Orlandini.
Cpo Fnsi, Cpo Usigrai, Cpo Cnog e Giulia giudicano intollerabile che l’incolumità di giornaliste e giornalisti sua sempre più a rischio, attaccata da parte di chi vuole spegnere le voci dell’informazione, giudicate scomode e, invece, fondamentale presidio di libertà e democrazia per il paese.