Auguri di Buone Feste da GiULiA

Lucha y Siesta è salva: la regione Lazio ha stanziato i soldi necessari. Il migliore augurio per queste Feste, che ci piace rappresentare con il riposo della Madonna (e Giuseppe accudisce il bimbo).

Natività

Natività

Redazione 24 dicembre 2019

Auguri a tutte (e a tutti) da GiULiA. E abbiamo anche motivi per festeggiare: tante donne hanno conquistato in questo anno e in queste ultime settimane i vertici. Dopo che due donne sono arrivate alla guida della Commissione europea e della Bce (Ursula von der Leyen e Christine Lagarde), dopo la vittoria di Sanna Marin in Finlandia, a capo di una coalizione di cinque partiti tutti rappresentati da donne, anche in Italia qualcosa si smuove, e per la prima la Corte Costituzionale è guidata da una donna, Marta Cartabia. Aspettiamo il giorno in cui tutto ciò non faccia più notizia, cioé sia la normalità.

Ma grandissima la soddisfazione di GiULiA per la positiva definizione della vicenda di "Lucha y Siesta", a Roma, grazie all'intervento della Regione Lazio che per permettere il proseguimento dell'esperienza ha stanziato 2,4 milioni di euro nella finanziaria appena approvata.



"Bellissima notizia! La Regione Lazio salva Lucha y Siesta: la lotta paga!" - ha dichiarato Maura Cossutta, Presidente della Casa Internazionale delle Donne - "La lotta delle donne di Lucha e la straordinaria mobilitazione di tutti questi mesi hanno finalmente trovato una riposta concreta da parte delle istituzioni. La vittoria di Lucha è una vittoria di tutti i luoghi delle donne e ora ancora di più la Casa continuerà a chiedere all'altra istituzione, il Comune di Roma, un atto altrettanto concreto e positivo per risolvere il contenzioso che da troppo tempo attende risposta."